venerdì, giugno 18, 2010

DEFERIMENTO moratti-inter & preziosi-genoa - AFFARE TRA BURATTINAI E BURATTINI - TRONCHETTI - PALAZZI E L'IMPUNITO CORRUTTORE! IL CORROTTO PROCURATORE FEDERALE STEFANO PALAZZI CON LA GARANZIA DEL BURATTINAIO TRONCHETTI, PER LA PROTEZIONE DELL'ASSOCIAZIONE A DELINQUERE MEDIATICA "O.D.G", TROVA LA SCORCIATOIA PER PER EVITARE LA FINE DI "ADAMO BOVE" E CANTARE VOLARE GIU' DA UN CAVALCAVIA: IL FINTO DEFERIMENTO CON PSEUDO SQUALIFICA (3 mesi) E MULTARELLA (40000€) NOCCIOLINE... PER UN MILIONARIO CHE HA AVUTO IN DONO QUASI UN MILIARDO DI EURO, DAL MEGA-FURTO DELLE "AZIONI-SARAS-GONFIATE!

Dal Bilderberd alla Bocconi all'Aspen Istitute i 100 000 Dossier fanno di lui il Boss indiscusso del FU bel paese
27 maggio 2010 Roma-Palazzo Valentini incontro tra il Corruttore massimo e i Corrotti Narducci & Auricchio che l'Associazione a Delinquere Mediatica copri' sotto un Manto di Silenzio!
I fratelli Scarsi: Corruttore-Massimo & Corrotto Giancarlo fratello del Massone Luigi Abete
Attenti pero', perche il Presidente Andrea Agnelli e l'Avvocato Michele Briamone hanno pronesso: «Non ci fermiamo! La Juve continuerà a perseguire chi ha sbagliato anche quando non ricoprirà più le cariche attuali. Faremo danno a chi ci ha creato danno»
-------------------------------------------------------------------

GLI INFAMI RESTANO IMPUNITI ANCHE DI QUESTI GRAVISSIMI ILLECITI

 Il 27 maggio, alla presentazione del libro del Gaucho Pablo Llonto - LA VERGÜENZA DE TODOS (i mondiali della vergogna ). ...A sorpresa si incontrano:  I Tre Compari: Narducci, Auricchio e Massimo Moratti - https://www.youtube.com/watch?v=XJaiWs0eGoA -, ma a differenza de los tres Chiflados che si guadagnano la pagnotta schiaffeggiandosi e schiamazzando, i tre compari si incontrano tra la "folla" a Palazzo Valentini (centro di Roma) e seduti uno accanto al'altro! E invece di schiaffeggiarsi e schiamazzare, si sussurrano all'orecchio la strategia sulla sua Deposizione come Teste della Difasa di Luciano Moggi (al Processo-calciopoli in corso al tribunale di Napoli), e' sulle intercettazioni "Nascoste da Narducci e Auricchio", scoperte dal Team di difesa (e' sbobinate dall'esperto perito Nicola Penta) in caso di richesta da parte della Federcalcio.

Altrimenti come spiegarsi che il Colonnello Auricchio titolare dell'inchiesta calciopoli (della quale si e' venuti a sapre che egli, d'accordo con il PM Narducci "Ha Nascosto" le intercettazioni delle telefonate del padrone e del presidente dell'inter, perchè il compito della GANG di carabinieri, era, come ora dimostrato, di indagare solo su Moggi e la Juventus! Addirittura, non accettando neanche pentiti che avessero da testimoniare contro le malefatte di Moratti e Facchetti! Perchè, a sentire il "Teste Rosario Coppola", all'Auricchio non interessavano cose che non riguardassero la Juventus!

E' il corruttore padrone dell'inter che durante tutto il dibattito se ne sta seduto spalla a spalla con il Corrotto Capo dei carabinieri titolare della pseudo-inchiesta, quello che ha nascosto le compromettenti intercettazioni delle telefonate illecite sue (di moratti) e di facchetti! E' fa impressione il modo in cui i due hanno parlato in modo fitto e cordiale, dando la Chiara Impressione di essere legati da vincoli solidi...

Ma quello che più fa specie, è l'improvvisa presenza di Massimo Moratti, un miliardario che, ad un avvenimento per invito si presenta come un intruso, perchè invitato non fu! Sto parlando dello stesso Massimo Moratti, teste della difesa di un processo che lo vede "esternamente" coinvolto, che se ne va con il Publico Ministero dello stesso processo, quindi  l'accusa....è lui teste della difesa se ne sta per 7 lunghi minuti chiuso in un ascensore -  (https://www.youtube.com/watch?v=QsW_vxpqbnk - video con solo l'entrata e poi uscita dopo 7 minuti) - con il PM che lo dovrà controinterrogare, come si fa a non credere che siamo di fronte ad un "Corruttore e un corrotto?! Sono lunghi sette minuti...quante cose si possono dire in sette minuti....!

Altro che spiegarli con il parlare contorto di Massimo Moratti! Che Giuseppe Narducci, Massimo Moratti e il colonnello Auricchio sono legati da interessi loschi e occulti è una cosa che tantissimi sospettano. Ma più che sospetti direi certezze! Incredibile che la stampa di regime (RCS: Corsera-Gazzetta il cui Maggiore zionista è, il Padrone della Juventus: joh elkann!) vuole nascondere che Massimo Moratti è piombato a Palazzo Valentini per chiedere ad Auricchio quante intercettazioni sue e di facchetti aveva ascoltato e la gravità dei contenuti! E' a quale prezzo l'accordo per non dare o ritardare la consegna delle intercettazioni alla Figc, ad evitare all'altro corrotto di Professine: Stefano Palazzi di andare a Napoli e prenderle personalmente come fece Borrelli (allora fuorilegge!!!) per fare partire Farsopoli nel 2006, ci avrebbe pensato la banda Tronchetti...come puntualmente e avvenuto?!
-
La conferma, viene anche dalle dichiarazioni di Giancarlo Abete:
Il 2 Luglio: «Chiederemo tutte le intercettazioni, a prescindere da quelle che entreranno nel processo di Napoli. - http://www.tuttosport.com/3/227/2010/07/02-75082/Abete%3A+%C2%ABFigc+acquisir%C3%A0+tutte+le+intercettazioni+di+Calciopoli%C2%BB  -  Sono emerse ulteriori intercettazioni negli ultimi mesi, io stesso ne sono stato oggetto e non ho intenzione di rimanere passivo. La Figc si è costituita parte civile ed è importante che acquisisca tutti i documenti e li dia alla procura, abbiamo interesse a verificare tutto».

Il 4 agosto: «Non siamo riusciti a sapere quanto bisogna pagare per entrare in possesso di tutte le intercettazioni di Calciopoli emerse nel Processo di Napoli. - http://www.tuttosport.com/calcio/serie_a/juventus/calciopoli/2010/08/04-79085/Calciopoli,+Abete%3A+%C2%ABStupiti+di+non+avere+le+intercettazioni%C2%BB - Nonostante il pressing restiamo stupiti dal fatto di non averle ancora a disposizione. Come le hanno avute le parti, vorremo averle anche noi anche perché ci siamo mossi un mese fa»
-
Presidente Abete, Ma a chi pensa di darla a Bere? Ai media di Regime? Al popolino pecora? Buon per lei che (al contrario di come da anni cerca di dipingerlo la cupola mediatica) il Popolo juventino è un Popolo civile. Che, fino a prova contraria, al contrario di altre tifoserie, non fa barricate d'avanti alla sede della Federcalcio, non uccide dentro e fuori lo stadio, non fa atti di vandalismo d'avanti a studi televisivi per impedire di parlare a chi ne avesse voglia (nucini?), e non lancia motorini dalle tribune dello stadio! Forse lei non può capirlo (trattandosi di fratello scarso!), ma il Popolo Juventino e abbastanza intelligente per capire come stanno le cose, è con chi lei sta! Infatti malgrado sotto la sua presidenza, il calcio Italiano abbia raggiunto il punto più  basso della sua storia....la tengono inchiodata alla poltrona...Cui Prodest avrebbe chiesto Enzo Biagi!

PS. Solo per essere presente nelle intercettazioni con telefonate compromettenti (aiutare la Fiorentina), e per altre silenziate e insabbiate dalla cupola mediatica, o fatta passare come avvenuta il giorno dopo (telefonata notturna di moratti dopo inter-sampdori vietata dal nuovo codice di comportamento redatto sotto la sua presidenza!), se in italia operava una stampa libera e indipendente, avrebbe dovuto chiedere la sua testa! Invece se ne sta li a fare la figura dello zimbello dei poteri milanesi, coperto dall'omertoso silenzio mediatico. Vergogna!
---
Ma Come rileva l'Avvocato Botti, Legale del VicePresidente Mazzini: «Il medesimo Abete graziato dal processo nonostante una deposizione testimoniale che solo la bontà dei pm poteva chiudersi in questa sede. Una verginità che aveva resistito all’indagine, nonostante i suoi sviamenti.». 
Ecco l'importanza del di essere fratello scarso, di un importante Banchiere Massone (Luigi Abete), che occupa una poltrona nello stesso tavolo di John Elkann (padrone della Juventus!) del CDA della Loggia: Aspen Istitute. 
I SICARI DELLA LOGGIA ASPEN ISTITUTE, SERVI DEI PADRONI DEL MONDO!

Nessun commento: