mercoledì, marzo 27, 2013

IERI OGGI E DOMANI, CALCIO CORROTTO DALLA MAFIA DI ROMA E MILANO

                                              ECCO PERCHE' L'inter GIOCA IN SERIE A !

IL CORROTTO PROCURATORE PALAZZI, SERVO DELL'IMPUNITO MASSIMO-CORRUTTORE-MORATTI, DOPO IL PATTEGGIAMENTO DELLA CONDANNA DI ORIALI E RECOBA ALTRIBUNALE DI UDINE PER IL FALSO PASSAPORTO DELL'EXTRA COMUNITARIO GIOCATORE URUGUAIANO, IL CORROTTO PROCURATORE FEDERALE STEFANO PALAZZI - "DOVEVA" RIAPRIRE IL CASO PASSAPORTI, DEFERIRE L'INTER, PROCESSARLA E' RETROCEDERLA PER ILLECITO SPORTIVO, PENALIZZARLA CON LA SCONFITTA PER 3-0, E' CON UN PUNTO DI PENALIZZAZIONE PER TUTTE LE PARTITE GIOCATE DAL GIOCATORE URUGUAIANO!
  --------------------------

Spy Calcio
Fulvio Bianchi

La giustizia sportiva lumaca I casi Moratti e Zamparini

Più di un anno, una giustizia sportiva che è una lumaca: Moratti e Preziosi, n.1 di Inter e Genoa, hanno trattato nel maggio dello scorso anno l'acquisto di Milito e Thiago Motta e adesso andranno a processo, davanti alla Disciplinare, il prossimo 8 luglio.

Tanto ci è voluto perché il superprocuratore Stefano Palazzi venisse a capo dell'inchiesta e fosse fissata l'udienza di primo grado (poi c'è l'appello). La stagione si è chiusa, i due contratti sono validi ma Giancarlo Abete, quando torna dal Sudafrica, dovrà mettere mano a questa giustizia sportiva che così non può certo funzionare.

E' vero che la procura federale è oberata di lavoro, e adesso ha anche i compiti dell'ex Ufficio Indagini. Ma così non va. Contro questa giustizia sportiva anche Maurizio Zamparini, n.1 del Palermo, che oggi ha scritto una lettera aperta ai ''colleghi presidenti''.

Il patron rosanero è stato inibito per 6 mesi dalla Disciplinare per plusvalenze fittizie nel trasferimento di calciatori. Per il presidente rosanero si tratta di una ''nefasta applicazione della Giustizia sportiva odierna''. ''Caro collega- scrive Zamparini-, come al solito ci troviamo (oggi il Palermo) vittime di un sistema di ordinamenti federali che penalizza le nostre società, i nostri diritti costituzionali violando le più elementari norme di giustizia ordinaria''.

Zamparini sostiene che l'inibizione è collegata a ''un fatto provocato nel giugno 2002 dalla proprietà della Roma, proprietaria allora anche del Palermo'', ovvero lo scambio di giocatori (Bombardini e Brienza) tra la società rosanero e quella giallorossa. ''Questo -spiega- provocava notevoli plusvalenze per Palermo e Roma di proprietà della Famiglia Sensi, e un aggravio per ammortamenti notevoli per il Palermo'', negli anni dal 2003 al 2006.

Zamparini acquistò le azioni del Palermo nell'agosto 2002 obbligandosi con la proprietà a confermare in sede di approvazione di bilancio le operazioni fatte fino al 30 luglio 2002 dalla proprietà Sensi. Ora è stato punito, ''ma se esiste un fatto di plusvalenza fittizia (ed allora anche di ammortamento) dovrebbe esistere per il Palermo e per la Roma''.

Zamparini ora chiede di riportare la giustizia sportiva e gli arbitri (suo vecchio cavallo di battaglia) sotto la tutela della Lega Calcio. L'Associazione Arbitri si è già opposta con Marcello Nicchi: comunque, sembra che sia una battaglia (persa) solo di Zamparini...

http://www.repubblica.it/rubriche/spycalcio/2010/06/11/news/giustizia_sportiva-4750521/ 
  --------
QUELLI ERANO I TEMPI IN CUI ROMA, INTER, MILAN E LAZIO FACEVANO A GARA A CHI COMMETTEVA PIU' ILLECITI, MA CHE VENIVANO PUNTUALMENTE COPERTI DALLA CONTINUA MESSA ALLA GOGNA-MEDIATICA, DI: MOGGI, GIRAUDO E LA JUVENTUS DAGLI ADEPTI DELL'ASSOCIAZIONE A DELINQUERE ODG, PER DISTOGLIERE L'ATTENZIONE DELL'ILLECITO DEI FALSI PASSAPORTI IN PRIMIS, Ma CHE AVREBBERO DOVUTO COMPORTARE LA RETROCESSIONE DIRETTAMENTE AD ALTRA SERIE INFERIORE: INTER, ROMA, LAZIO E MILAN! MA ANCHE DALLE REGOLE CAMBIATE IN CORSA SUGLI EXTACOMUNITARI, PER FAVORIRE LA ROMA, CON LA SPERANZA CHE POTESSE SERVIRE A FARGLI VINCERE IL CAMPIONATO PER "AIUTARE" IL SUO PADRONE A PAGARE GLI INGENTI DEBITI (cosa non riuscita!), MA ANCHE MILAN E INTER CHE AVEVANO EXTRACOMINITARI IN ESUBERO; DALLE FALSE FIDEJUSSIONI NECESSARIE PER SALVARE LA ROMA DAL FALLIMENTO, ED IL REGALO DEI ROLEX MILIONARI PER CORROMPERE DESIGNATORI E ARBITRI! E' COSI', PER SCARICARE LA TARA DI TUTTE QUESTE MALEFATTE SU MOGGI & GIRAUDO, E' FAR PAGARE TUTTO ALLA JUVENTUS, HANNO INVENTATO UN NUOVO ILLECITO: L' "ILLECITO SCTRUTTURALE! CHE LA MALEDIZIONE SI ABBATTESSE SU DI VOI E' SU TUTTI COLORO CHE VI HANNO FORNITO E' FORNISCONO IL LORO APPOGGIO " IMMORATE"!
IL CORRUTTORE MASSIMO, CON L'ABITUALE VALIGETTA PIENA DI DANE' SPORCHI DI ORO NERO,  E" IL CORROTTO MAGISTRATO DI MANI SPORCHE E COSCIENZA INFAME, INVENTORE DELL'ILLECITO STRUTTURALE!
I FIGLI DEL DIAVOLO: TRONCHETTI, GUIDO 'GIUDA' ROSSI E IL MINUS HABENS MASSIMO!


Nessun commento: