giovedì, febbraio 06, 2014

IL RISULTATO DELLE INTERCETTAZIONI NASCOSTE DAI DELINQUENTI STIPENDIATI DALLO STATO,"AURICCHIO & NARDUCCI", HA PROVATO CHE FARSOPOLI FU UN DELITTO PER ANNIENTARE I DIRIGENTI DELLA JUVENTUS A FAVORE DELL'INTER, E' PERPETRATO DA "tronchetti provera-moratti-facchetti" CON LA COLLABORAZIONE DI JOHN ELKANN E LUCA DI MONTEZEMOLO, E' PROTETTO DAGLI INFAMI TERRORISTI DELL'ASSOCIAZIONE A DELINQUERE MEDIATICA: O.D.G. DI TRONCHETTOPOLI NEL PAESE DEI MORATTI!

LA GANG DEL "DON" DELLA CUPOLA-RCS

GAZZETTARI, CORRIERANTI, REPUBLICHINI E TUTTI I TERRORISTI DELLA TASTIERA DELLE REDAZIONI DEI GIORNALI ITALIANI  E' TUTTI GLI INFAMI "MICROFONATI DI TV e RADIO CHE PER ANNI CI HANNO ROTTO I COGLIONI CON "MENZOGNE, FALSITA E' CASTRONERIE DI OGNI GENERE" SUI "RAPPORTI ESCLUSIVI" DI "bergamo & pairetto" CON LUCIANO MOGGI, MENTRE LA REALTA' ERA INVECE COPLETAMENTE DIVERSA, PERCHE' I DUE CORROTTI DESIGNATORI, A MOGGI E GIRAUDO GLIELO METTEVANO INCULO (Cit. Giorgio Tosatti!)!

E' NE SIAMO VENUTI A CONOSCENZA GRAZIE ALLE RITROVATE INTERCETTAZIONI NASCOSTE DAI DELINQUENTI "AURICCHIO & NARDUCCI", E' TROVATE DAL TEAM DI LUCIANO MOGGI, COSI' ABBIAMO SCOPERTO CHE I DUE FARABUTTI INTRALLAZZAVANO CON IL TRIO "milan-inter-roma" A SPESE DELLA JUVENTUS! ALTRO CHE RAPPORTI ESCLUSIVI CON MOGGI! FARABUTTI!

E' COSI', GRAZIE AL RITROVAMENTO DELLE INTERCETTAZIONI NASCOSTE, PURE IL FARABUTTO PROCURATORE FEDERALE "STEFANO PALAZZI" HA DOVUTO RIVEDERE, ANCHE SE IN PARTE, E' DOPO AVER ACCOMPAGNATO PER MANO ALLA PRESCRIZIONE GLI ILLECITI COMMESSI DAI CORRUTTORI "moratti & facchetti", IL PROCEDIMENTO CON UNA CALCIOPOLI 2!
-
Relazione del Procuratore Federale sulle motivazioni di calciOpoli 2
PAGINA 12
...nell'audizione del 28 dicembre 2010 innanzi a questo Ufficio, Pierluigi
PAIRETIO ha affermato che ha avuto "rapporii personali pregressi con alcuni dirigenti
delle società calcistiche tra cui, a titolo esemplificativo ....
con Luciano Moggi, '"
con Giraudo, ....
con Romero ....
con Zaccarelli '"
con Facchetti, ...
con Galliani, ...
con Meani
con Foschi
con Nello Governato,
con Ferlaino,
Dal Cin
Franco Sensi, ...
i fratelli Matarrese, ..
"Sacchi, Baraldi e Tanzi .. "

Sempre in tale audizione, è stato chiesto a
Pairetto di riferire i nominativi di altri dirigenti, tesserati e/o collaboratori di società di calcio
con i quali aveva colloqui telefonici aventi ad oggetto le griglie arbitrali.

Pairetto ha, poi, precisato "di avere avuto contatti con vari tessera ti e/o soggetti
riferibili alle società calcistiche, in pariicolare con
Cellino,
Preziosi,
Spinelli,
CampedeIli,
Romero per il Torino,
Pastorello,
Facchetti,
Dal Cin,
Meani,
Galliani,
Governato (per il Brescia e per la Lazio),
Gasparin per il Vicenza,
Foti per la Reggina,
Corioni,
Randazzo per l'Atalanta,
Cinquini del Bologna
Corsi dell'Empoli".

Nel corso dell'audizione del 21 dicembre 2010, il sig. Bergamo ha riferito di aver
avuto modo di parlare telefonicamente e al di fuori di incontri e/o motivi istituzionali, oltre
che con
Capello,
Sacchi,
Facchetti
Meani,
anche "con Spalletti e Marino dell'Udinese,
Spinelli del Livorno,
Preziosi del Genoa,
Dal Cin del Venezia,
Cipollini del Bologna,
Pradè della Roma,
la sig.ra Grassi della Lazio per telefonate legate ad accrediti,
Zamparini e Foschi del Palermo,
Semeraro del Lecce,
Cellino del Cagliari,
Aliberii della Salernitana
Foti della Reggina".

Dall'esame delle trascrizioni, contenute nelle Relazioni dell'ing. Porto (perito
incaricato dal Tribunale Ordinario di Napoli), si è potuto accertare l'esistenza di rapporti
telefonici di Bergamo e Pairetto con alcuni soltanto dei su indicati nominativi indicati dagli
stessi, precisamente con
Massimo CELLINO, Presidente del Cagliari,
Luca CAMPEDELLI, Presidente del Chievo,
Maurizio ZAMPARINI e Rino FOSCHI, rispettivamente
Presidente e Direttore sportivo del Palermo,
Nello GOVERNATO, consulente del Presidente del Brescia Luigi CORIONI (stando a quanto confermato dallo stesso Pairetto in sede di audizione),

Fabrizio CORSI, Presidente dell'EMPOLI,
Luciano SPALLETTI, allenatore dell'UDINESE
Sergio GASPARIN, dirigente del VICENZA.
Inoltre, sono rimasti accertati contatti telefonici tra i designatori arbitrali ed i Presidenti
dell'INTERNAZIONALE, Giacinto FACCHETII ed il Presidente del LIVORNO, Aldo
SPINELLI, nonché fra il socio di riferimento dell'INTERNAZIONALE, Massimo MORAnl, e il BERGAMO.

A PAGINA 19
A tal proposito, nella Relazione dell'allora Ufficio Indagini (indagine 62 IN 2005/06), nel capitolo "A.C. Milan: il ruolo di Meani e Galliani", è stato evidenziato che "nel periodo che va dal mese di marzo 2005 al termine del campionato sono state intercettate un rilevante numero di conversazioni telefoniche intrattenute da Meani con Bergamo, Pairetto, Lanese, Nucini, Copelli, Puglisi, Collina, Titomanlio, Contini, Stagnoli, Babini, De Santis, Mazzei, Morganti, D'Addato, Rodomonti, Martino, Racalbuto,

http://media2.gazzetta.it/gazzetta/content/2011/pdf/Palazzi_su_scudetto_06.pdf
 .
SE SOLO SI PENSA CHE IN OLTRE 170 000 TELEFONATE interCETTATE, I SEGUGGI  DI TRONCHETTI PROVERA, A DIFFERENZA DELLE DECINE DELLE DECINE DI TELEFONATE DI "facchetti" DOVE FA LE GRIGLIE CON BERGAMO & PAIRETTO, DI LUCIANO MOGGI CHE PARLA DI GRIGLIE CON I DESIGNATORI, NE HANNO TROVATO SOLO UNA!!!                      
IL FALSIFICATORE DI PROVE-IL BOSS MASSONE-IL COCAINNOMANE
                                                       

Nessun commento: