domenica, dicembre 04, 2022

Inter, irregolare l'iscrizione al torneo '05/'06: Senza plusvalenze «non avrebbe potuto iscriversi al campionato»

 

Antonio Ferrantino 01-03-2018
-------------------------
-
Alessandro Franchetti  -  21 giugno 2007 
Accuse per i nerazzurri dalle indagini milanese sul doping amministrativo
Inter, irregolare l'iscrizione al torneo '05/'06

Senza plusvalenze «non avrebbe potuto iscriversi al campionato»
Moratti non ci sta: «Siamo in regola e lo scudetto non si tocca»

MILANO - L'Inter non aveva i requisiti per iscriversi al campionato 2005/06. A sostenerlo è il pm di Milano Carlo Nocerino, che ha trascritto nella chiusura delle indagini relative alle plusvalenze quanto emerso dalla relazione della commissione per la vigilanza sulle società calcistiche. In particolare se la società nerazzurra «avesse evidenziato le perdite connesse alle plusvalenze fittizie, l'equilibrio finanziario sarebbe saltato e, appunto, non avrebbe superato i parametri chiesti dalla Covisoc per l'iscrizione al campionato 2005-2006». Insomma, non avrebbe giocato e poi vinto a tavolino il suo penultimo scudetto.

SENZA PRECEDENTI - La palla, adesso, passa alla giustizia sportiva che potrebbe aprire un fascicolo sulla vicenda senza aspettare la conclusione del processo penale. Cosa possa poi accadere è difficilmente prevedibile. L'unico precedente esistente in tema di doping amministrativo riguarda infatti il Genoa - Preziosi è stato squalificato al termine del procedimento e la società sanzionata economicamente - ma allora nessuno contestò la regolare iscrizione dei liguri al campionato. Il caso dell'Inter è dunque unico e, come tale, complicato da decifrare. Teoricamente, ma solo teoricamente, se fosse provato l'illecito i nerazzurri potrebbero anche incorrere in penalizzazioni sportive. «Le sanzioni - spiega al Corriere l'avvocato Mattia Grassani - vanno per i dirigenti dalla censura alla radiazione. Per il clun dalla sanzione pecuniaria fino alla retrocesione. La revoca dello scudetto nel codice non è prevista. Secondo quello che sostiene il pm di Milano la posizione dell'Inter sembra più grave di quella del Genoa, ma tutto è ancora da dimostrare. Di certo c'è che l'illecito amministrativo è un reato secondo, nella giustizia sportiva, solo a quello sportivo. Dopo la corruzione di un arbitro, nella scala di gravità c'è un bilancio falso per iscriversi al campionato al quale non si ha diritto».

RISCHIA GROSSO - Grave al punto che, stando a Victor Uckmar, ex presidente della Covisoc, «se è tutto vero l'Inter rischia grosso». «Dal 2001 non mi occupo più di calcio - chiarisce a "Radio Radio" - ma confermo che c’era ampio uso e abuso delle plusvalenze da parte delle società per superare i controlli ed essere in grado di iscriversi al campionato successivo. Per questo caso potrebbero essere presi provvedimenti gravi».

L'INTER NON CI STA - Immediata, e logica, la reazione del club di via Durini, che ha affidato la sua replica a un comunicato apparso sul sito ufficiale: «In merito alle agenzie di stampa relative all'iscrizione al Campionato di Serie A 2005-2006, nell'ambito dell'inchiesta penale pendente presso la Procura della Repubblica di Milano, F.C. Internazionale Milano S.p.A. - si legge - precisa di non aver mai appostato plusvalenze fittizie nei propri bilanci e di aver già presentato necessaria e completa documentazione tecnica a dimostrazione che, attraverso i sistematici aumenti di capitale effettuati dai soci, è sempre stato garantito il pieno rispetto dei dovuti equilibri finanziari».

MORATTI - Dopo il sito, è stato lo stesso Massimo Moratti a commentare la notizia: «Non siamo preoccupati nella maniera più assoluta per questa inchiesta sui bilanci. Certo, dispiace che ci sia, ma francamente non mi sembra preoccupante». Il patron nerazzurro confida nella giustizia: «Sono certo - continua - che le ombre di questa storia verranno presto dissipate. Manca ancora la nostra deposizione che servirà a chiarire definitivamente una vicenda che mi sembra un pò assurda». Poi l'attacco: «Mi risulta che ci siano anche altri club. Ritengo che da parte nostra la sottocapitalizzazione non esista. Pago miliardi tutti i giorni, proprio questo no. Sono abituato a non sbagliare sui bilanci, però è vero che la valutazione dei giocatori in questo mercato è difficile da comprendere, un giocatore che oggi vale cinque tra un mese può valere 12, e poi magari niente». Moratti esclude infine che possa essere revocato all'Inter lo scudetto 2005/06: «Non pensiamo nella maniera più assoluta a restituire lo scudetto, perché era giusto che lo assegnassero a noi. E poi sembrerebbe quasi una ammissione di colpa».

GAZZONI - Con la chiusura delle indagini, che hanno coinvolto il presidente Massimo Moratti, altri due amministratori dei nerazzurri, Rinaldo Ghelfi e Mauro Gambaro, e l'amministratore delegato del Milan Adriano Galliani, le parti hanno 20 giorni di tempo per poter presentare memorie o per poter chiedere interrogatori. Terminato questo periodo il magistrato potrebbe chiedere il rinvio a giudizio. L'indagine era nata da un esposto presentato dall'allora presidente del Bologna Giuseppe Gazzoni e riguarda gli anni che vanno dal 2003 al 2005.

Alessandro Franchetti

https://www.corriere.it/Primo_Piano/Sport/2007/06_Giugno/20/inter_moratti_plusvalenze.html



martedì, novembre 08, 2022

Benevento Juventus 1-1 Pasqua VAR-Di Paolo. Fallo su De Ligt, pugno al fianco e maglia tirata No Rigore 28.11.2020

28-11-2020Benevento Juventus1-1 Arbitro Pasqua VAR-Di Paolo-Arbitro Mediocre-VAR-Corrotto? 
Altrimenti come lo apiega?

Fallo su De Ligt, pugno al fianco (non si vede ma si intuise, poi si e' saputo dallo spogliatoio) e maglia tirata No Rigore,! Si puo' capire l'arbitro, se negli assembramenti in aria non vede. Ma l'arbitro addetto al VAR-Che non gli segnala quella Maglia che si allunga? 
E quel essere umano sdraiato a terra che si contorce,
 poi si alza e a braccia spalancate urla, 
Ma a Di Paolo che gli frega, ha il cuore da sciacallo, e gli basta far contei i suoi BOSS
non vuoi sapere cosa e successo? Posso capire che sei un miserabile corrotto 
con la coscienza da sciacallo, ma il tuo dovere, no?

 

Juventus inter 2-0 Arbitro Doveri VAR-Di Paolo. Da un Fallo da rigore nasce un gol. Per annullarlo inventano fallo di Mano.WQW

Juve inter 2-0 Arbitro Doveri VAR-Di Paolo. 
Da un Fallo da rigore nasce un gol, annullarlo, il VAR, per annullarlo inventa (con il consenso dell'arbitro) un fallo di Mano. Roba da killers a pagamento 

Ecco nel fermo immagine, la chiara trattenuta del braccio
e' nel video, dal movimento del corpo, si vede, ssi nota, i capisce l'intensita' della trattenuta! Che poi, non si vede nessun tocco /contatto del braccio del braccio bianconero (danilo) con il pallone. Io ho la senzazione che il contatto del pallone avviene tra il braccio del "nerazzurro" e il pallone che schizza sulla mano di Danilo. E' la conferma alle mie senzazioni, e' confermata dalle foto.
Quindi la Juventus vince 2-0, malgado i DUE Farabutti-BracciArmati (il fischiettaro e il c!ompare al var) della GANG-FIGC-AIA-SICARI della MAFIA MENEGHINA: INTER-MILAN". 

La #GazzettadelloSporC? Questo il commento della Moviola! Schifosamente schifosi! 
 Giornalisti? O sterco di iene?

 

mercoledì, ottobre 26, 2022

fiorentina inter 3-4 Valeri VAR-Mariani. Di Marco rigore e mancata espulsione per fallo Gravissimo. Arbitro da Radiazione

fiorentina inter 3-4 Valeri VAR-Mariani. Di Marco fallo da rigore ed espulsione. 
Il giocatore dell'inter si macchia di un fallo Gravissimo, dove l'espulsione era con accompagnamento di commento drastico per il giudice sportivo. Invec lui, Lui, l'arbitro Paolo Valeri, ben sapendo che l' Associazjone a Delinquere Mediatica, sicario della Cupola Mafiosa di Milano,  lo avrebbe protetto cvome sempre fatto, ci era addirittura passato sopra, facendo l'indiano (sport preferito della cosca  romana): pretendendo di non vedere (vigliaccheria allo stato puro!), 
Ed infatti l'Associazione a Delinquere Mediatiba lo ha trattato come uno scherzo fatto tra ragazzini, e' per castigo, chiedendo, e' ottenndo, pare, un turno di riposo, Cioe', 
di anticipargli il turno di riposo!  
Il VAR, il suo dovere lo ha fatto, guardate il corrotto! a Radiazione! 
--------------------------------------------------------

fiorentina inter 3-4 Arbitro Valeri VAR-Mariani il fallo di Zeko su Milenhovic sulla ripartenza del 3 gol che Valeri assiste impertubabile.


 

fiorentina inter 3-4 Arbitro Valeri VAR-Mariani il fallo di Zeko su Milenhovic sulla ripartenza del 3 gol che Valeri assiste impertubabile.

fiorentina inter 3-4 Arbitro Valeri VAR-Mariani. Come il l'episodio Di Marco,. finge di non vedere.

Il fallo di Zeko su Milenhovic sulla ripartenza del 3 gol che Valeri assiste impertubabile pretendendo di non vedere, una ragione in piu. per radiarlo, denunciarlo alla Giustizia penale e indagarlo. Ma consideto il livello di corruzione della Magistratura, chiedere inquirenti stranieri.
----------------------------------------

fiorentina inter 3-4 Valeri VAR-Mariani. Di Marco rigore e mancata espulsione per fallo Gravissimo. Arbitro da Radiazione





 

domenica, ottobre 23, 2022

Fiorentina inter 3-3 Abisso VAR-Fabbri. D'Ambrosio fa Stop di Braccio stop. Giusto Rigore. Apriti cielo! Publico Ludibrio e 3 Turni di Stop

24 febbraio 2019 Fiorentina inter 3-3 Abisso VAR-Fabbri. 
Come si vede nel VIDEO, per intercettare il pallone, D'Ambrosio ci va con il corpo , ma anche nel fermo immaggine, basta guardare la posizione delle gambe, e; come muove il braccio, allargandolo per intercettare il pallone, che smorza quel tanto che cade vicino al piede sinistro allargato. 
 Piaccia o non piaccia ai Mafiosi Meneghini ed il loro miserabile pop[olino, l'arbitro era ben posizionato, vede l'intenzionale  contatto del braccio, e' giustamente decreta il Penalty..

Ma per la cupola Mafiosa Meneghina, intenzionale un corno! Gogna Mediatica, publico ludibrio e chiesta sospensione alla GANG di Sicari che si affrettano a concedere, cosi' impara che, se arbitri l'inter e non vince sai quello che ti aspetta! E' che come per Orsato, che era considerato il Talismano dell'inter, perche' con lui arbitro non perdeva Mai
E' non fu colpa di Orsato che ce la mise tutta e di piu. ma nell'episodio: Rafinha-Pjanic era troppo vicino (quasi a contatto) con il giocatore della Juventus, per dire di non aver visto il giocatore dell'inter correre e andargli addosso per impedirgli di respingere e rimandare indietro il pallone lanciato da un avversario verso l'area di rigore della Juventus:
---
"inter" Juventus 2-3 arbitro Orsato, VAR-Valeri il Tabellino dove si indicano gli espulsi e ammoniti. Una partita dove della Juventus ne ha ammoniti 5, degli interisti che hanno fatto la caccia all'uomo, un solo cartellino giallo, per un brutale fallo che doveva essere Espulsione!k
 
Ma il Nerazzurro (orsato talismano dell'inter) ci aveva provato a non lasciare in inferiorita' numerica la sua inter, mentre VAR-Valeri lo avra' convinto che il mancato rosso, avrebbe potuto scatenare uno scandalo. 

E' cosi' lo scandalo lo hanno creato alla Juventus per un episodio del quale hanno nascosto i video e scelto una foto da angolazione  congeniale. 

Ma eccolo il video, dove si vede Pjanic accanto all'arbitro preparato a respingere il pallone lanciato da un interista verso la sua area, e un'altro nerazzurro correre per andare ad impedirglielo ed avviene lo scontro  .
E' men che meno, colpa dell'altro eroe di mille imprese dell'inter (il leader della cosca di arbitri romani 
BracciArmati della GANG-FIGC-AIA sicari della CupolaMafiosaMeneghina valeri), 
Perche' se da radiazione era l'arbitro, pure peggio in VAR-Valeri per non averlo chiamato alla On Field Review in nessuno degli episodi a Favore della Juventus: 3 falli da rigore e almeno 2 da espulsione
In quest;altro video molti episodi simili, ma l'ultimo e il terzo fallo da Rigore su Dybala
 



 

venerdì, ottobre 21, 2022

Juve Spezia 2-0 Arbitro Colombo - VAR-Nasca. Il Rigore su Cuadrado negato alla Juventus.

     Il Rigore negato alla Juventus per questo fallo di Corpo e Braccia con in piu' pestone al piede              Juve Spezia 2-0 Arbitro Colombo VAR-Nasca 

Due Affidabili BracciArmati della GANG-FIGC-Gravina -AIA Trentalange-Rocchi
USANO IL VAR, PER DECIDERE LORO CHI DEVE VINCERE!

2 mag 2022 Spezia-Lazio 3-4: Caso Acerbi.
Ci hanno detto, in pompa Magna, che la stagione dell'arbitro Pairetto e del Var Nasca è finita sabato sera. Ho forse solo per il VAR-Nasca? Cosa era successo?
Era successo che Pairetto stava per far riprendere il gioco - disinnescando la possibilità di annullare il gol (come gli era stato chiesto da Rocchi? Trentalange? O tutti e due?) e' VAR-Nasca sarebbe potuto (avrebbe dovuto!) intervenire per fermarlo, evitando di falsare il campionato! L'arbitro di Torino (intoccabile! essendo uno di quelli dediti a fare l'impossibile per fare vincere l'inter!) nfatti ha interpretato come via libera una parola o una frase della sala Var e nessuno, Var in primis ovviamente, se ne è accorto in quanto doveva fingere di non accorgersi! 
La definitiva chiarezza sull'episodio a questo punto potrebbe farla soltanto la diffusione dell'audio dei dialoghi tra var e arbitri: considerati i precedenti anche recenti e la finta linea comunicativa imposta da Rocchi fin dal suo arrivo dove si imbroglia in modo volgare, il quale Rocchi, dovrebbe cominciare a raccontare quali legami ha con Banti (tutto l'exstra che gli fa fare in a e in b!), ma anche con Doveri.
Spezia-Lazio 35a giornata sabato 30 aprike 2022
Si trovasolo robaccia con commenti ad oc.
Rocchi iombroglia con partetico fuorigioco e sospensioni
Come faceva a sospendere Pairetto che poi avrebbe cantato st tutti i suoi inganni nelle partite dell'inter!
----
Rocchi dovrebbe spiegare perche' quello di Juve inter 0-1 Arbitro Irrati e VAR-Mazzoleni. dove Morata e Dumfries allungano la gamba nello stesso tempo, poi uno pianta il piede per terra, e il piede dell'altro gli scivola sulla gamba e finisce per poggiarsi sul piede in modo lieve, tanto lieve da essere ponoso il modi in cui Dumfries si torce e contorce da meritare l'espulsione,  e' l'arbitro che ha visto, giustamente non lo ha sanzionato, ma egli stesso, per non aver punito il verme che si attorcigliava era passibile da querela! E' l'altra meta' della "Coppia-Gol di Polpastrelli", lo ha chiamato all'ordine, e' arrivato al monitor hanno chiarito cosa dovevano fare e', hanno fatto: concesso all'inter il Rigore che ha deciso il risultrato!     
QUESTA E ROBA DA GALERA!

 

domenica, ottobre 09, 2022

Juve inter 0-1 Irrati VAR-Mazzoleni. Morata Dumfries Il Rigore che ha deciso il risultrato

Juve inter 0-1 Irrati VAR-Mazzoleni Rigore Morata Dumfries
Morata e Bumfries, contemporaneamente, allungano la gamba verso il  pallollone(che morata, sembra, lo tocca con la punta della scarpa e lo allontana), ma Dumfries chiuso da due avversari, desista e pianta il piede per terra, e allora il piede di Morata sfiora la gamba e finisce sul piede. Ma per vederlo come  un pestone, ci vuole un'anima sporca di merda! Corruzione e' niente piu'! La Prova? Il solare rigore non dato alla Juventus, motivandolo che le immaggini non erano chiare. Che queste immaggini, non sono chiare!
------------------------------------------
Ecco la mia MOVIOLA da Tifoso, di lcuni episodi minimizzati o taciuti dai Media di Regime.

Altro che No Rigore Perche' le Immaggini Non Sono Chiare!
 31^ Giornara - 3 aprile 2022 Juventus inter 0-1 Irrati - VAR-Mazzoleni.
 
2' - Calcione di Lautaro sul volto di Locatelli: Irrati solo giallo per il Toro Pampero  (inter in 10 dopo 2 minuti, irrati radiato e poi cantare volare da un cavalcavia?) che diffidato saltera' il Verona. 

15' non poteva mancare il primo ammonito anche per la Juve:
A Rabiot x aver pestato il piedino a Barella.

23' - Lautaro di nuovo cerca il rosso: interviene in scivolata su Chiellini in maniera pericolosa, ma a  Irrati: cantare volare da un cavalcavia proprio non gli piace e', decide di non estrarre neanche il giallo. Perche' sarebbe il secondo! E Inter in 10 uomini dopo soli 23 minuti? Si e' la salute? 

27' - Ammonito Locatelli per intervento falloso: piede alto su D'Ambrosio.

43' - Rigore per l'Inter. Piede di Morata su piede di Dumfries, che resta a terra rotolandosi dolorante in area bianconera: Irrati che ha visto i due giocatori mettere il piede contemporaneamente verso il pallonne e poi uno finire, leggermente sopra l'altro, non interviene. Ma Mazzoleni lo chiama al Dovere: vai al Monitor che puoi dare il rigore all'Inter; Irrati va al Monitor, conciliabolo tra i due e Rigore per l'Inter! Logicamente con ammonizione per il bianconero.

46' - Dal dischetto va Calhanoglu, para Szczesny e poi sulla ribattuta la palla va in rete, ma non avendo segnato, Irrati ferma il gioco e inventa un fallo di confusione per farlo rripetere. L'arbitro poi decide si, di far ripetere il rigore, ma perche' De Ligt era entrato prima della battuta (ma in realta' in area erano entrate anche teste, è  non solo, di qualche interista), e' rigore ripetuto. .

55' - I bianconeri protestano di brutto per un fallo di Bastoni su Zakaria sulla striscia bianca dell'area nerazzurra: Irrati ha paura e entra in  confusione, indeciso, chiede lumi al VAR, che prende tempo, tanto tempo, per poi rispondere che non c'è niente. Che non hanno immagini per vedere se ci sono interventi fallosi. Ma i bianconeri insistono, è Mazzoleni taglia corto e ripete: che non c'è niente. Che non hanno abbastanza immagini. Punto. Logicasmente i capiscer antijuventini che impestano giornali, Tv e blog sui social la racconteranno con: inter vittoria legittima e meritata. Il rigore era sacrosanto; quello su Zakaria, a posteriori c'era, ma in SALA-VAR, a Lissone, non avavano tutte le immagini che, maldestramente, DAZN ha dato in pasto al publico commentate da  Cesari! Quindi le immagini c'erano ed erano chiarissime, e' commentate da Cesari a Mediaset mostrano la posizione del piede sinistro del centrocampista svizzero, che è mezzo piede di la della striscia bianca (ma di qua secondo il corrotto varista), immagini dove si vede che e' chiaramente, dentro l'area di rigore!

66' - Ancora Bastoni(ancora lui!) che placca Zakaria,da dietro per una gamba in occasione di una ripartenza bianconera, ma niente giallo!

70' - Darmian trattiene Morata in area, Irrati vede ma non può dare rigore e la possibilita' alla Juventus di pareggiare, e' si gira dall'altra parte.  

75' - Giallo a Calhanoglu, che si macchia di un brutto fallo su Dybala acentrocampo. Alla Juventus espellono per molto meno: Croyone Juventus 1-1 Fourneau VAR-Abisso: Chiesa!

94' - Skriniar in area dell'inter scalcia Vlahovic che va giù. Il rigore sembra chiaro a tutti, ma niente smuove Irrati, che ad ogni episodio a favore della Juventus, e cupo da sembrare terrorizzato. E logicamente Mazzoleni se la ride. Niente rigore. 

95' - Darmian rifila una manata in faccia a De Ligt  che va a terra , proteste furiose della Juventus, ma Irrati non si scompone: non vede sangue. E la cartella dell"inter deve essere adamantina 
---

Ma partite della Juventus con problema tacnico ce ne sono altre (e' altre ce ne saranno per fermare la corsa della juventus, non appena gli capitera' la crisetta o un momento di appanamento) nelle partite della Juventus mica e' il primo! Amarcord di Spal Juventus 1-2 Arbitro la Penna - VAR-Di Bello cvhe ha tutti gli ingredienti per essere un FIX della         GANG a delinquere FIGC-AIA-Arbitri!
Basta guardare dove e' piazzato l'arbitro che vede benissimo e decisamente fa ci=ontinuare!
SPAL-Juventus, azione in area bianconera, arbitro vicinissimo con visuale libera, uno della SPAL corre,  salta d'avanti a Rugani e si lascia cadere, l'arbitro che ha visto fa segno di contionuare e dopo un poco viene chiamato dal VAR e gli dice: il Monitor NON Funziona dai rigore contro la la Juventus. E' l'Arbitro da Rigore! This is Fix! Ennesimo Maledetto imbroglio contro la Juventus!
-------
Juventus Salernitana, nell'ultimo minuto la Juventus segna il gol della vittoria, convalidato da Arbitro e Guardalinea, ma il VAR-BANTI si inventa un fuori gioco e glielo fa annullare! 

Che poi non il Solo imbroglio del Corrotto VAR-Luca Banti. Anche il Rigore:

Senza dimenticare il gol dell'1-0 segnato da Candreva con le MANI! Roba da VAR!

Che poi e' il gioco che i SICARI di FIGC-AIA: Gabriele Gravina, Alfredo Trentalange e Giancarlo Rocchi della Mafia di Milano fanno controm la Juventus!


 

sabato, settembre 24, 2022

inter-Juventus 2-2. Arbitro Cesari. Sul 1-1 inventa Espulsione di "antonio conte". Al 90mo Inventa Rigore per il pareggio dell' "inter". (28-11-1993)

inter-Juventus 2-2. Arbitro? Cesari! 
Sappiamo chi era l'arbitro genovese Graziano Cesari, conosciuto anche per l'abbronzatura, e' per aver giurato fedelta' a Milano nella sua/loro guerra alla Juventus. Fedelta', come sappiano, ben retribuita, retribuzione che ripagava altrettanto generosamente. Esempio: 28-11-1993i nter Juventus. Sul 1-1 a mezzora dalla fine, inventa Espulsione di "antonio conte", L'interista, con la mano sinistra lo tira per la maglia, lo fa girare su se tesso e trascina a terra! Ma il corrotto ha visto solo la mano di "conte"!
 al 90mo il Rigore per il pareggio! 
Ma a Milano, i poteri Mafiosi agiscono a reti unificate, ed infatti d'amore e d'accordo, a fine carriera lo hanno portato a CASA, per farne il Re dei moviolari di Mediaset: la Moviola di "Cesari" con parcella che i regali che gli facevano da arbitro, l'inter del "corruttore-maXimo" (in arte 'minus-haben-massimo-moratti) allora milionari (lire) come la "Palestra-in-casa" con "Speciale Lampada per l'Abbronzatura", mentre il milan del Kaimano-Berlusconi e di Gallikula-Galliani gli regalava moderni home theater milionari ('lire'). E' poi li ripasgava con questo tipo di Regali 'nelle highlights del video", l'interista con l'anima sporca di merda: marco"marcio"civoli, nel suo brevissimo video-servizio, NON include l'inventata espulsione di "conte" sul 1-1 e Replay del calcio di rigore! 
E' per quanto Invocato, Replay negato pure al commentatore della partita. 
Lo stesso commentatore che, sul fallo del difensore Battistini quasi sulla linea dell'area di rigore che ha preceduto il gol del 2-1 in inferiorita' numerica ed il tremebondo arbitro (l'ansia la si legge sul volto!,
 certamente pensando allo specialista roberto baggio!) NON Sanziona, gli dice Bravo. 
Altro che bravo! Distrutto! 
-----------------

Graziano Cesari a Mediaset si guadagna la Pagnota da quello che era da Arbitro. Uomo senza orgoglio e senza Onore. Non importa se nelle partite che lui analizza la Juventus e' stata danneggiata al 100%, lui deve trovare qualcosa dove e' stata favorita, oppure l'espulsione o il rigore contro: Giusti! Esempio" 

 13 gen 2022. Finale di Supercoppa Inter-Juventus
Analizzata alla moviola negli studi Mediaset dall’ex arbitro Graziano Cesari e dall’ex calciatore Alessio Tacchinardi, il quale, contesta Cesari per il rigore concesso all’Inter: 
Al 33‘ l’arbitro Daniele Doveri concede un rigore all’Inter, a seguito di un contatto in area tra De Sciglio e Dzeko, Nessuna esitazione per Doveri, che indica il dischetto sul quale si presenta Lautaro Martinez che realizza il gol del pareggio 1-1: “È Dzeko che crolla addosso a De Sciglio” 

Cesari: “Al 33°, il posizionamento di Doveri è eccezionale Indica subito il punto del calcio di rigore perché Dzeko anticipa De Sciglio, il rigore era solare“.

Tacchinardi sottolinea con decisione quello che è stata l’impressione di molti dopo aver visto l’azione alla moviola: “Graziano, torniamo un attimo a rivedere la situazione di Dzeko e De Sciglio, perché secondo me non è così netto come pensi. Io penso che Dzeko sia stato bravo a buttargli la gamba e poi franare addosso a De Sciglio, ma De Sciglio non fa niente per prendere Dzeko e buttarlo per terra. Mi sembra che Dzeko allunghi la gamba e si butti addosso a De Sciglio, si lancia da solo“.


 

venerdì, settembre 23, 2022

Monza Juve 1-0 Arbitro Maresca, VAR-Fabbi. Caldirolo va incontro a Mckennie, lo centra con il braccio al collo e si butta per terra. Arbitro e VAR, silenzio

Monza Juve 1-0 Arbitro Maresca, VAR-Fabbi. Gli infami NON muoino giovani! Peste li colga!
 Caldirolo va incontro a Mckennie per un corpo-A-corpo e lo centra con il braccio al collo/mascella e  si butta X terra! Mckennie resta impiedi, guarda l'arbitro, ma ha capito tutto e neanche protesta perche, dell'organizzazione mafiosa, e' se protesta anche lui rischia sanzione!

Eppure la gomitata e evidente, visibile e potente! Perche' impunita?!
Eppure a Di Maria: Giocatore-STAR della Juventtus che per liberarsi dell'avversario da una prolungatata-asfissiante trattenua che con la mano desta lo tira a se come una morsa, con il BraccioArmato della Gang-Figc-AIA che vicini fermo a guardare, e interviene, solo quando il giocatore in maglia rossa stramazza per terra urlando.  
Allora si che il BraccioArnato della GANG con l'anima sporca di merda Gravina-Trentalange-Rocchi, corre sventolando il cartellino rosso, e' calcando la mano nel rapportosaltare la partita con il Milan, sapendo forse che, per qualche oscura ragione, la Juventus accetta supina e non fa reclamo. 

Infatti, il Giudice sportivo gli ha comminato due turni di squalifica
“per avere, al 41° del primo tempo, in reazione ad un fallo subito durante un’azione di giuoco, colpito con una gomitata al petto un calciatore della squadra avversaria, senza conseguenze lesive”. 
Di Maria salterà il big match col Milan oltre che la sfida col Bologna

Ecco allora che viene in mente il Mastandrea-Verdini-Berlusconi.
----------------------------------------
Da Juventus Cagliari con l'altro figlio del male

  


Juve Salernitana 2-2 Marcenario VAR-Banti Gol Vittoria Negato dal Arbitro-VAR-Banti, e cartellini rossi sventolati dal Marcenaro con sorriso a 36 denti

Juve Salernitana 2-2 Arbitro Marcenario, VAR-Banti. Negato alla Juventus il valido Gol Vittoria. 
L'Arbitro-VAR-Banti, Bypassando il regolamento, ha convinto   

https://twitter.com/fil_otto/status/1569978045473095681



Juve Salernitana 2-2 Marcenaro VAR-Banti Rigore per il 2-0 assegnato dal VAR. Roba scherzi a parte. Rigori che si danno solo contro la Juve,

Juve Salernitana 2-2 Marcenaro VAR-Banti Rigore per il 2-0 Altra Vergogna dell'Arbitro-VAR!

L'attaccante cadendo colpisce il pallone con l'interno del tacco, rimbalza sull'erba, schizza via e cambia direzione verso il corpo del difendente a non piu' di 3 o 4 metri! Il pallone non va sul braccio, ma lo sfiora e continua la sua corsa nella direzione originale e al Monitor, il Mercenario lo na visto benissimocome beniossimo tutti possono vedere che e' "un rigore programmato"! 
E' poi, che fine ha fatto il concetto: vicinanza! Pallone disatteso?!
Che ci fosse una trama lo tesimoniano altri episodi: Il gol di Candreva segnato con le mani! Il gol do Milek del 3-2, convalidato da arbitro e guarda linea, e' contrario al protocollo lo annulla il VAR-Banti. E' che fosse programmato, il colmo lo raggiunnge quando il Presidente FIGC, urbi et orbi dichiara:
Il presidente federale Gabriele Gravina: 
"Diamoci una calmata, la tecnologia non rende infallibili. L'immagine che ritraeva Candreva non era a disposizione dell'arbitro . Esiste una produzione di immagini che non è dell'Aia, né degli arbitri né del Var. Le immagini messe a disposizioni sono state analizzate dal Var che hanno visto quello che solo dopo si è rivelato essere un errore. Non hanno sbagliato né arbitri né il Var. Se un episodio così fa urlare allo scandalo credo sia il momento di darsi tutti una calmata. Se pensiamo che il Var renda infallibile l'arbitro, siamo fuori strada. Serve a ridurre il margine di errore. Iniziamo a riconoscere i nostri, poi pensiamo a quelli in capo agli arbitri". Arbitri, ecco il comunicatoFarsa che evidenzia la Trama:

In merito all’episodio relativo alla partita di Serie A Juventus-Salernitana, e ad un video diffuso al termine della gara prima in rete e poi ripreso da molti mezzi di informazione, l’Associazione Italiana Arbitri tiene a precisare quanto segue:

1) L’Organo Tecnico della CAN ha visionato tutte le immagini messe a disposizione del VAR e dell’AVAR per la gara in oggetto non riscontrando alcuna corrispondenza con il video in questione.

2) L’Organo Tecnico della CAN ha anche chiesto espressamente alla società che fornisce il servizio tecnologico per la VAR, se la camera in questione definita tattica fosse a disposizione degli addetti al VAR per la gara disputata allo Juventus Stadium. La risposta che veniva fornita è che la camera non era a disposizione del VAR pertanto non era fruibile dagli arbitri.

Con quanto precisato siamo convinti di aver fatto chiarezza sull’episodio occorso.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)        
-----
Siccome l'inter, e il Milan, come pure le squadre di Roma avevano accusato barttute a vuoto, e' malgrado l'impegno per impedirgli di vincere,  riprendersi e ritrovare la confidenza era sempre li, dalla partita Juventus-Roma (poi finita 1-1) hanno usato la forza e impedito di vincere! Ecco le prove!
Monza Juve 1-0 Maresca VAR-Fabbri Espulso Di Maria perche' programmato creare
 un danno alla Juventus ed alla prima occasione, Bang! C;e; capitato Di Maria. La Prova? Il Video! 
http://calabrone37.blogspot.com/2022/09/monza-juve-1-0-maresca-var-fabbri.
 ---
Juve Salernitana 2-2 Arbitro Marcenaro, VAR-Banti. Il iigore su Alex Sandro, 
che a sentire i diffamatori, e' stato inventato.

Juve Salernitana 2-2 Arbitro Marcenario, VAR-Banti. Contatto piede-caviglia 
Piatek - ginocchio Bremer fortuito

Juve Salernitana 2-2 Marcenario VAR_Banti Cesari Paragona Episodio Bremer 
a Episodio BecaoCelik Udinese Roma

Juve Salernitana 2-2 Marcenaro VAR-Banti. Il Gol di Candreva del 0-1: con le MANI! Risultato determinato No Errore, ma da DOLO!
---
Juve Roma 1-1 Irrati VAR-Di Paolo annullano 2°Gol della Juventus X contatto 
palla-braccio di Vlahovic causato dal doppio fallo di Cristante.

Juve Roma 1-1 Irrati VAR-Di Paolo Altro fallo in area della Roma Karsdorp salta sulla schiena di Alex Sandro

Juve Roma 1-1 Irrati VA-Di Paolo Altro tocco di mano di Smalling non punito2

Juve Roma 1-1 Irrati VAR-Di Paolo Altro fallo in area della Roma Karsdorp salta 
sulla schiena di Alex Sandro3
CORRUTTORI & CORROTTI - COMANDANO LORO

 

mercoledì, settembre 21, 2022

Monza Juve 1-0 Maresca VAR-Fabbri Espulso Di Maria perche' programmato creaare un danno alla Juventu. La Prova? Il Video!

Monza Juve 1-0 Maresca VAR-Fabbri Espulso Di Maria . Programmato dai Vertici @AIA_it'
Di Maria attaccato dal Giocatore del Monza, Izzo: attaccatissimo al corpo, eil braccio destro teso, con la mano sul braccio destro lo tira a se. Il giocatore della Juventus, con forza, cerca di divincolasri spingendolo con il braccio, mentre l'arbitro consensiente, da buona distanza osserva come se aspettasse qualcosa succedesse. Prova ne sia che estrae il cartellino rosso, forse, addirittura prima che toccasse l'erba e con ardore corre verso il simulatore senza degnarlo da attenzione, sventolando il cartello! rosso. 

Che si tratti di corruttori e corrotti lo dimostra la precisazione del "Giudice? sportivo
Perche' programmato a creaare un danno alla Juventu. La Prova?  Di Maria per divincolarsi dell'avversario che lo tira a se tenendolo stretto e sfregandogli il cazzo al culo, lo spinge via con il "braccio/gomito-a-strisciare tra petto e stomaco e vedendo l'arbitro che guarda, l'ex del toro lascia la presa e stramazza a terra come colpito da un fulmine! E LA VAR?!  
Ed e' questa sporca....cosa, che indica chiaramente che: o l'arbitro ha mentito nel rapporto al Giudice?(e' conoscendo lo scugnizzo maresca) o il Mastrandrea conferma ancora una volta di essere quel Mastrandrea dell'inchiesta sulla “Scuola dei marescialli”di Firenze: Cioe', quel Mastrandrea. Che, da persona informata sui fatti, rispose alle domande degli inquirenti sulla partecipazione al pranzo di Riccardo Fusi, titolare della Btp. La presenza allo stesso tavolo di Matteoli, Verdini e Fusi era quantomeno inopportuna. Come dire: Uomo dei poteri-politici: "Milano-Roma".

De Maria non ha commesso nessun fallo. Il fallo e pure prolungato lo ha commesso il giocatore del Monza, e' che il Braccio Armato Maresca della GANG-FIGC-AIA, Sicario derlla Cupola-Mafiosa di Milaloha ha convertito nell'espulsione di Di Maria che il fallo lo aveva subito, Lo prova anche, tra le altre, il giocatore ner Monza, Caldirola "che, in azione uno contro uno con Mckennie (quindi sweguito da arbitro e sala-var!), lo colpisce con una Gomitata al Collo e resta impiedi, e; ne il braccio armato in campo e ne quello in sala VAR, hanno  preso provvedimento! Ben-Visibile Gomitata al Collo!
Monza Juve 1-0 Arbitro Maresca, VAR-Fabbi. Caldirolo va incontro a Mckennie, lo centra con il braccio al collo e si butta per terra. Arbitro e VAR, silenzio
-------
Ecco alcune prove dello sporco gioco contro la Juventus della GANG della FIGC-AIA-Gravina-Trentalange-Rocchi nelle ultime 3 partite, Monza  compresa 
----------------

Juve Salernitana 2-2 Arbitro Marcenaro, VAR-Banti. Il iigore su Alex Sandro, 
che a sentire i diffamatori, e' stato inventato.

Juve Salernitana 2-2 Arbitro Marcenario, VAR-Banti. Contatto piede-caviglia 
Piatek - ginocchio Bremer fortuito

Juve Salernitana 2-2 Marcenario VAR_Banti Cesari Paragona Episodio Bremer 
a Episodio BecaoCelik Udinese Roma

Juve Salernitana 2-2 Marcenaro VAR-Banti. Il Gol di Candreva del 0-1: con le MANI! Risultato determinato No Errore, ma da DOLO!
------
Juve Roma 1-1 Irrati VAR-Di Paolo annullano 2°Gol della Juventus X contatto 
palla-braccio di Vlahovic causato dal doppio fallo di Cristante.

Juve Roma 1-1 Irrati VAR-Di Paolo Altro fallo in area della Roma Karsdorp salta sulla schiena di Alex Sandro

Juve Roma 1-1 Irrati VA-Di Paolo Altro tocco di mano di Smalling non punito2

Juve Roma 1-1 Irrati VAR-Di Paolo Altro fallo in area della Roma Karsdorp salta 
sulla schiena di Alex Sandro3